Installare un sistema di allarme e videosorveglianza senza adsl

Ho recentemente avuto necessità di realizzare un impianto di videosorveglianza per una casa non raggiunta da adsl, per cui ho dovuto usare un router umts.

La prima cosa che ho scelto sono state le videocamere; la scelta è ricaduta sull’utilizzo di telecamere di rete, sia wifi che ethernet, che supportino il motion detection (il rilevamento del movimento), e l’invio via email e registrazione di immagini e video.

Esistono molte telecamere che permettono di avere una buona qualità di immagine con poca spesa (a partire da circa 20-30€ a telecamera). I prezzi delle telecamere sono molto variabili, e capita spesso di trovare delle offerte molto vantaggiose, ad esempio su ebay o su aliexpress. Le specifiche da valutare sono:

  • Risoluzione: almeno 2 megapixel (risoluzione 1920×1080); risoluzioni maggiori possono comportare una troppo elevata quantità di dati da inviare, nel caso si usino connessioni a traffico limitato (schede di cellulari, LTE o 3G).
  • Supporto a tecnologie Peer to peer (P2P), che nella sostanza consentono di vedere il video delle videocamere da remoto senza particolari configurazioni (ad esempio senza dover configurare una vpn verso un server con indirizzo pubblico per poter accedere, dato il comune utilizzo di indirizzi IP di reti private per gli indirizzi assegnati ai cellulari).
  • Wifi e/o power over ethernet, per poter gestire le connessioni senza usare cavi di rete , o senza dover usare cavi separati per portare la corrente.
  • Rilevamento del movimento (motion detection) e azioni da eseguire a seguito del rilevamento (registrazione di video, e/o invio di immagini)
  • Visione notturna a infrarossi.

 

Per costruire l’infrastruttura per collegare le varie videocamere, si può utilizzare semplicemente un router umts/wifi, e configurare tutte le videocamere per accedere alla rete wifi, oppure collegarle con un cavo ethernet senza configurare niente. Tutte le telecamere p2p hanno una app per android o iphone, che permette di visualizzare e in alcuni casi configurare la telecamera.

In caso alcune telecamere si trovino lontane dal router, si possono usare wifi extender, che si trovano a 15€ su amazon (o a 10€ su aliexpress, stessi esatti modelli), che si possono mettere in una qualunque presa della corrente a metà strada tra il router e la telecamera. Per coprire distanze maggiori si possono usare degli adattatori powerline, che fanno passare sulla linea elettrica il segnale di rete: un adattatore attaccato al router con un cavo ethernet, e uno che faccia da hotspot wifi messo in una presa della corrente vicina alla telecamera.

 

La mia scelta è ricaduta su questi oggetti:

  1. una telecamera da esterno (waterproof, o weatherproof che dir si voglia) fisheye, con un buon sensore sony da 2MP (43€) https://www.aliexpress.com/item/SONY322-wifi-camera-1080P-Audio-wireless-ip-camera-1-6mm-fisheye-lens-180-Degree-full-view/32753184552.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.26ee4c4dhj9511
  2. due telecamere  szsinocam da 2MP, (waterproof, o weatherproof che dir si voglia) una bianca e una nera, trovate in offerta a 22€ su ebay. https://www.ebay.com/itm/Szsinocam-1080P-Waterproof-HD-WiFi-IP-Camera-2-0-MP-CMOS-Sensor-P2P-1920-1080/232945000244?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&_trksid=p2057872.m2749.l2649
  3. Come router ho usato un raspberry Pi3 model B, con una chiavetta UMTS  https://www.aliexpress.com/item/Original-Unlock-DC-HSPA-43-2Mbps-3G-USB-Modem-WiFi-Dongle-HUAWEI-E3256/32740103656.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.13c04c4dXitNMp . Richeide una certa esperienza per la configurazione, ma permette di fare mille volte più cose di un classico router, ad esempio può filtrare le email in modo da mandare solo quelle che veramente sono relative a movimenti di “malintenzionati”, e non a una nuvola che proietta un’ombra, e di garantire il ripristino della connessione a seguito di problemi di collegamento alla rete cellulare. In alternativa si può usare un qualunque router wifi+umts(+ ethernet)
  4. Un wifi extender (12€ – scegleire la versione con la spina europea) https://www.aliexpress.com/item/Tenda-A301-Wireless-N300-Universal-Range-Extender-Wireless-Repeater-Extender-WIFI-Signal-Amplifier-AP-Enhancement/32452116555.html
  5. una scheda UMTS: la mia scelta è ricaduta su una scheda Kena mobile con 20Gb a 4€/mese.

Le telecamere sono configurabili in modo da inviare le immagini dei momenti in cui si rilevano dei moviementi, e da registrare il video di quei momenti su un supporto di rete come un hard disk, un cellulare configurato come server ftp, un raspberry, o un router con una memoria usb attaccata.

 

Segue un esempio della qualità delle immagini (ridotte al 50% della loro risoluzione dal raspberry):

Fisheye

 

Szsinocam

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.