Corsica Sud

Santa Giulia

Invogliato dalle molte foto trovate, mi sono diretto verso questa spiaggia. Ha un ampio parcheggio gratuito alle sue spalle. La delusione è stata vederla ricoperta di alghe… nella parte nord, dove ci sono gli stabilimenti balneari,  la spiaggia era pulita, ma l’acqua era piena in ogni caso di alghe. La parte centrale era ricoperta da metri (più di uno) di alghe, che erano presenti anche in acqua. La parte sud, rocciosa, era più pulita, ma c’era pochissimo spazio sulla spiaggia, solo sugli scogli.

Santa Giulia
Santa Giulia, la parte sud con meno alghe
Santa Giulia, la parte sud con meno alghe
Santa Giulia, la parte sud con meno alghe
Santa Giulia, infestata dalle alghe
Santa Giulia, infestata dalle alghe
Santa Giulia
Santa Giulia
Rondinara

Abbiamo quindi deciso di spostarci a Rondinara.  Anche questa spiaggia ha un parcheggio, ma a pagamento. La zona sud era piuttosto affollata, ci siamo diretti a piedi lungo la baia fino ad una spiaggetta (questa) nella zona nord della baia, più tranquilla. Un setniero porta ancora più a nord ad un altra baia, ancora più tranquilla e molto bella.

Le spiaggette nella parte nord della baia di Rondinara
Le spiaggette nella parte nord della baia di Rondinara
Le spiaggette nella parte nord della baia di Rondinara
Le spiaggette nella parte nord della baia di Rondinara
Le spiaggette nella parte nord della baia di Rondinara
Le spiaggette nella parte nord della baia di Rondinara
A nord della baia di Rondinara
A nord della baia di Rondinara
Sentiero a nord della baia di Rondinara
Sentiero a nord della baia di Rondinara
Spiaggette a nord della baia di Rondinara
Spiaggette a nord della baia di Rondinara
Lo stagno salmastro di Rondinara
Lo stagno salmastro di Rondinara
Roccapina

Personalmente è stata la spiaggia (insieme ad Erbaju) che mi è piaciuta di più. Bisogna fare circa 2km di sterrato (in buone condizioni nel 2017), fino ad arrivare ad un parcheggio (qui).

La spiaggia + bellissima, acqua cristallina e calda, sabbia chiara, bellissimo paesaggio. C’era un po’ di gente, ma l’affollamento era sopportabilissimo.

La spiaggia di Roccapina dalla strada per la torre Genovese
La spiaggia di Roccapina dalla strada per la torre Genovese
La spiaggia di Roccapina dalla strada per la torre Genovese
La spiaggia di Roccapina dalla strada per la torre Genovese

La spiaggia di Roccapina dalla strada per la torre Genovese
La spiaggia di Roccapina dalla strada per la torre Genovese
La spiaggia di Roccapina
La spiaggia di Roccapina
La spiaggia di Roccapina e la torre Genovese
La spiaggia di Roccapina e la torre Genovese
Erbaju

Volendo cambiare, si può percorrere il sentiero che parte a sud della spiaggia di Roccapina, e salire fino alla torre Genovese, da cui si gode di una vista mozzafiato, per poi ridiscendere verso il mare fino alla spiaggia dell’Erbaju (circa 40 minuti). Questa spiaggia era sostanzialmente deserta. In circa 4km di spiaggia,  ci saranno state a dir tanto 50 persone, la maggior parte arrivate dalle barche che si fermano in rada.

La spiaggia dell' Erbaju dalla torre Genovese
La spiaggia dell’ Erbaju dalla torre Genovese
La spiaggia dell' Erbaju
La spiaggia dell’ Erbaju
La spiaggia dell' Erbaju
La spiaggia dell’ Erbaju
Bonifacio

Arroccata su una scogliera che sovrasta una profonda insenatura, merita sicuramente una visita.

Paraguan

La spiaggia Paraguan è veramente molto bella, acqua cristallina, poco affollamento. Molto bello fare snorkeling lungo la scogliera sulla destra della spiaggia. Vista la stretta strada che porta alla spiaggia, può risultare conveniente parcheggiare l’auto prima dell’ultima discesa, per evitare di rimanere imbottigliati.

Spiaggia di Paraguan, qualche alga depositata su un alto della spiaggia
Spiaggia di Paraguan, qualche alga depositata su un alto della spiaggia
La strada per la spiaggia di Paraguan
La strada per la spiaggia di Paraguan
Porto Vecchio

Cittadina piuttosto piccola, con un centro storico molto caratteristico.

Tonnara

La spiaggia è facilmente raggiungibile: Tonnara

Una delle spiagge che ho apprezzato di più in questa zona. Molto tranquilla, veramente poco affollata, in una baia riparata da vento e con mare calmissimo e trasparente.

Spiaggia della Tonnara
Spiaggia della Tonnara
A Sud della spiagge della Tonnara
A Sud della spiagge della Tonnara
A Sud della spiagge della Tonnara
Spiagge A Sud della spiagge della Tonnara
Sentiero A Sud della spiagge della Tonnara
Sentiero A Sud della spiagge della Tonnara
Spiaggia della Tonnara
Spiaggia della Tonnara
Spiaggia della Tonnara
Spiaggia della Tonnara

C’è un sentiero che va verso sud e porta ad altre due calette, piccole e deserte.

 

S

 

Comments

comments

Corsica, Nord Ovest e Centro

Corsica Nord-Ovest

Siamo arrivati in Corsica a Bastia, in traghetto da Genova.

Partenza da Genova
Partenza da Genova

Avendo scelto un alloggio ad Algajola, sulla costa ovest, abbiamo deciso di fermarci in una spiaggia di strada, e la scelta è ricaduta sulla baia di San Fiorenzo.

San Fiorenzo

Arrivati in spiaggia  (nella parte occidentale della baia, qui) alle 8 di mattino, l’acqua era stupenda, liscia come l’olio e pulitissima.  la spiaggia, di sabbia chiara, viene pulita meccanicamente la sera, e quindi risultava “pettinata”.

Nel corso della mattinata sono arrivate un po’ di persone, ma la spiaggia è rimasta molto tranquilla, e il mare calmissimo, ideale per nuotare e fare snorkeling.

Baia di san Florenzio, arrivando da Bastia
Baia di san Florenzio, arrivando da Bastia
Zona sud-ovest della spiaggia di San Florenzio
Zona sud-ovest della spiaggia di San Florenzio
Baia di San Florenzio
Baia di San Florenzio
Tra San Florenzio e Alagajola
Tra San Florenzio e Alagajola

Abbiamo provato a mangiare in un bar sulla spiaggia ma erano tutti molto affollati, e abbiamo preferito spostarci nell’interno, in direzione Algajola.

Algajola

Arrivati ad Algajola la spiaggia è risultata un po’ affollata, ma è comunque possibile trovare una zona più tranquilla, ad esempio all’estremità nord (la più lontana dal paese).

Dalla spiaggia verso il paese di Algajola, al tramonto
Dalla spiaggia verso il paese di Algajola, al tramonto
Spiaggia di Algajola al tramonto
Spiaggia di Algajola al tramonto
Spiaggia di Algajola
Spiaggia di Algajola
Hotel L'Ondine, Algajola
Hotel L’Ondine, Algajola

Il paese è minuscolo ma molto carino e tranquillo, pieno di ristoranti non molto economici ma di buona qualità.

La spiaggia è di sabbia dorata, un po’ grossa, molto comoda e poco appiccicosa!

Continua la lettura di Corsica, Nord Ovest e Centro

Comments

comments

Configurazione parametri stufa pellet palazzetti ecofire

Di seguito riporto qualche informazione utile sui principi di configurazione generali delle stufe  a pellet, e in particolare un esempio con il menu di configurazione di una stufa ecofire palazzetti.

Per entrare nella gestione della programmazione dei timer, si devono premere contemporaneamente i due tasti “su” e “giù”.

Per entrare nel menu di configurazione dei parametri, sul tastierino della stufa è necessario premere contemporaneamente i tasti “on” e “su”, e alla successiva richiesta di password premere in sequenza i tasti “su” “off” “giù” “on”.

Così si accede al menu di configurazione dei parametri di funzionamento della stufa, che sono i seguenti

Continua la lettura di Configurazione parametri stufa pellet palazzetti ecofire

Comments

comments

Minorca

Viaggio di 7 giorni a Minorca (partenza da Genova con Volotea) dal 24 al 31 luglio 2017.

Noleggiata automobile da https://www.hiperrentacar.com/it/, chiesta una fiat Panda o simile, avuta in consegna una Opel Meriva full optional (navigatore, zone climatiche, bluetooth, cruise control) con 450km (nuova!). Prezzo 220€. Ottima vettura, ma per girare nelle strette strade che portano ad alcune spiagge, una vettura più piccola sarebbe preferibile.

Alloggiato in una stanza con bagno presa su AirBnb in periferia di Ciutadella. Stanza piuttosto economica (rispetto ai prezzi generali di Minorca, non particolarmente bassi) da 420€ con uso cucina compreso.

Ciutadella
Ciutadella

Continua la lettura di Minorca

Comments

comments

Maremma e dintorni – Toscana

Viaggio di 4 giorni (e 3 notti) a fine maggio, nella zona intorno a Marina di Grosseto. Soggiorno presso “La villa sul Mare”, struttura sulla passeggiata, piuttosto economica ma di buona qualità.

Feniglia

La prima giornata trascorsa nella zona a sud di Orbetello, la spiaggia di Feniglia. E’ una spiaggia lunga quasi 10km, contornata da una pineta che si può percorrere in bicicletta.

Si può lasciare qui l’automobile: https://goo.gl/maps/CLPavF3aRBH2 (5€ massimo al giorno), se si vuole partire dal lato terraferma.

a piedi si può proseguire sulla spiaggia finchè se ne ha voglia. Dopo le prime centinaia di metri, la spiaggia era pressochè deserta.

Inizio della spiaggia di Feniglia, vicino ad Ansedonia

La parte centrale era invece deserta (un venerdì pomeriggio di maggio), e l’acqua ancora più bassa.

Spiaggia di Feniglia
Spiaggia di Feniglia
Spiaggia di Feniglia
Spiaggia di Feniglia

La presenza di ripari dal sole, fa pensare che in piena stagione ci sia qualcuno anche nella parte più centrale della spiaggia.

Spiaggia di Feniglia
Spiaggia di Feniglia
Spiaggia di Feniglia
Spiaggia di Feniglia – In alcune zone la sabbia è decisamente più chiara, quasi bianca.

Passeggiando verso est, ho incrociato un paio di nudisti.

Marina di Alberese

 

E’ una spiaggia molto selvaggia, a cui si arriva in auto partendo da Alberese per una stretta strada asfaltata che termina in un parcheggio a pagamento, in bici attraverso una pista ciclabile  nella pineta. In entrambi i casi sono circa 9Km.

https://www.google.it/maps/dir/Alberese,+Provincia+di+Grosseto/42.6494264,11.0357271/@42.6637506,11.0553941,6709m/data=!3m1!1e3!4m14!4m13!1m10!1m1!1s0x1329b305fcd0b713:0xf2a0ff12fead0a38!2m2!1d11.1070193!2d42.6658878!3m4!1m2!1d11.0708604!2d42.6800711!3s0x1329b47d58af5275:0x3e97073dfb9e620b!1m0!3e2?hl=it

La spiaggia è molto bella, di sabato era un po’ affollata vicino al parcheggio, ma scendendo verso sud diventava praticamente deserta, solo qualche nudista, ma le persone erano a decine di metri una dall’altra. Si può passeggiare per KM, fino oltre la torre di Colle Lungo, e volendo anche fino alla cala di Forno.

Cala Violina, Cala Civette

Sono due spiagge circondate da pinete, a cui si arriva solo a piedi.

Io ho lasciato l’auto nel parcheggio del Camping Punta ala. Si paga in modo “strano”. si lasci li l’auto e per 10€ ti danno un buono di 10e da usare nel campeggio, per docce, gelati, bibite, ombrelloni, ecc.

https://www.google.it/maps/@42.8476398,10.7683277,2379m/data=!3m1!1e3?hl=it

Per arrivare a cala Civette si può tornare indietro di qualche centinaio di metri lungo la strada asfaltata, e salire verso la collina percorrendo un sentiero che poi ridiscende, oppure andare verso il mare e guadare il fiume che si trova a nord del campeggio. la seconda strada è molto più breve.

Cala Civette è subito al di la del fiume. Era praticamente deserta (una domenica), ci saranno state 20 persone (tra cui una famiglia nudista) in tutta la spiaggia.

Per arrivare a cala Violina da cala Civette, bisogna risalire la collina e  percorrere circa 1km di sentiero. Oppure si può lasciare l’auto in un altro parcheggio, subito alle spalle della cala.

Non riesco bene a spiegarmi il diverso affollamento delle due spiagge, sono entrambe molto belle. Forse l’accesso a Cala Violina dal parcheggio è più agevolato che quello a Cala Civette dal Camping.

Grosseto

La città di Grosseto ha un centro storico molto carino, anche se non molto esteso. Può valer la pena di passarci qualche ora.

Rimigliano

Sulla via del ritorno verso la Liguria, mi son fermato nella spiaggia di Rimigliano. E’ una spiaggia lunghissima (più di 8Km), rettilinea, di sabbia e ghiaia fine, a tratti con qualche roccia.  Un tratto della spiaggia è denominato “Nido dell’Aquila” ed è ufficialmente destinato al naturismo. Non mi ha colpito particolarmente per la sua bellezza, ma in ogni caso l’acqua e la spiaggia erano pulite, e l’affollamento non credo sia mai un problema.

 

Comments

comments

Installare un home virtualizzation server

Avevo bisogno di eseguire diverse operazioni, tra cui monitorare pannelli fotovoltaici, scaricare torrent o con emule, avere un server vpn, aggregare due connessioni ADSL, condividere files miltimediali, e fare backup di foto e docuemnti.

Ho deciso di costruirmi un mini server che svolgesse tutti questi compiti.

Ho preferito utilizzare la virtualizzazione e installare diversi sistemi operativi, ognuno con il suo compito. In parte anche perchè avevo già due vecchi pc linux su cui giravano parte delle applicazioni necessari,e e così non ho dovuto reinstallarli, ma solo trasformarli in macchine virtuali (creando un immagine con clonezilla e importandola sull’hd delle macchine virtuali “vergini”).

Continua a pagina 2

Continua la lettura di Installare un home virtualizzation server

Comments

comments

Corfù (Kerkyra)

Corfù è un isola greca  situata nel sud del mare Adriatico. Ha un clima mediterraneo, più piovoso di molte altre isole greche, ed infatti è ricoperta da una rigogliosa vegetazione.

Io l’ho visitata a fine maggio 2016. Il tempo è stato bellissimo, sole, cielo limpido, fiori, aria tiepida (23-26 gradi di giorno, 17-18 di sera, a Paleokastritsa).

2016_05_21_18_37_007_s6
Paleokastritsa

Continua la lettura di Corfù (Kerkyra)

Comments

comments

Fuerteventura – Faro de El Tostón – El Cotillo

Viaggio a Fuerteventura – Ottobre 2016
SPIAGGE DEL NORD:
Faro de El Tostón

Si può raggiungere questa spiaggia in auto, percorrendo una strada sterrata per 5 minuti partendo da El Cotillo e dirigendosi verso nord est.

L’acqua è bassa e calma, nonostante il vento che è presente ma non genera onde. C’è una specie di barriera di rocce vulcaniche che crea una laguna che sembra una piscina. Una piscina molto grossa.

Toston lighthouse
Faro del Toston

Continua la lettura di Fuerteventura – Faro de El Tostón – El Cotillo

Comments

comments

Fuerteventura – Dunes de Corralejo

Viaggio a  Fuerteventura – Ottobre 2016

SPIAGGE DEL NORD:

Dunes de Corralejo

Il parco delle dune di Corralejo copre una vasta area a sud di corralejo, dove la sabbia la fa da padrona. Sono circa 10 km di costa dove si vedono solo dune (a parte due enormi e orribili hotel, a metà della spiaggia).

Desert dunes
Dune nel deserto

Continua la lettura di Fuerteventura – Dunes de Corralejo

Comments

comments

Fuerteventura – El Cotillo – La Concha – Los Lagos – Los Molinos

Viaggio a Fuerteventura – Ottobre 2016

SPIAGGE DEL NORD:

Los lagos

La spiaggia di Los Lagos è praticamente dentro al paesino di El Cotillo. E’ una spiaggia di sabbia quasi bianca, con acque calme contornate da rocce vulcaniche nere, e con appena un po’ di vento.

Azzurro a Los Lagos
Azzurro a Los Lagos

Continua la lettura di Fuerteventura – El Cotillo – La Concha – Los Lagos – Los Molinos

Comments

comments

Viaggi, natura, tecnologia